Systemair

Barriere a lama d’aria: confrontare mele con mele

Qual è la barriera a lama d’aria più silenziosa? Quanto è grande l'ingresso che la barriera a lama d'aria è in grado di coprire? Per permettere ai clienti di fare confronti accurati, tutti i produttori devono effettuare le misurazioni allo stesso modo, in modo da poter confrontare mele con mele in modo semplice. Oggi il settore delle barriere a lama d’aria ha reso più facile per i clienti prendere delle decisioni adatte a soddisfare le loro specifiche esigenze.

Frico è il promotore di un gruppo di Eurovent chiamato “European Air Curtains” incentrato sulle barriere a lama d’aria. Il suo obiettivo è di sviluppare nuove linee guida. Tra queste, è importante definire metodi comuni di misurazione per rendere possibile il confronto dei prodotti tra loro da parte dei clienti. Fanno parte di questo gruppo 12 aziende diverse.

Livello acustico
In precedenza, la modalità consueta di indicazione dei livelli acustici era mediante la pressione sonora, un valore che dipende dalle caratteristiche dell’ambiente e dalla distanza della misurazione dal prodotto. Alcuni produttori, tra cui Frico, hanno dichiarato chiaramente le condizioni in base a cui vengono misurati i livelli acustici, mentre altri produttori utilizzavano misurazioni ricavate in modo irrealistico e sono stati così in grado di dichiarare livelli acustici inferiori a quelli effettivi.

A partire da Luglio 2017, tutti i produttori indicheranno i livelli di potenza sonora (in conformità con ISO 27327-2) sui propri prodotti. La potenza sonora è un valore oggettivo e non dipende dalle caratteristiche dell’ambiente. Questo permette ai clienti di confrontare più facilmente differenti prodotti, un traguardo da tempo ambito e supportato da Frico. Questo valore è superiore al livello di pressione sonora, in parte perché basato su una scala logaritmica differente rispetto a quella utilizzata per misurare la pressione sonora.

A partire dal 1 luglio 2017, nella documentazione di Frico saranno specificati i livelli di potenza sonora e pressione sonora per tutte le barriere a lama d'aria.

Portata d'aria
Vi sono molti metodi diversi per la misurazione della portata d'aria e del volume dell'aria. Sfortunatamente, nel settore non è pratica comune riportare le condizioni in cui i dati relativi alla portata d'aria sono stati ottenuti. Questo determina la segnalazione di valori nominali o a flusso libero (molto superiori) che vengono riportati e confrontati con i valori effettivi della portata d'aria in uscita dall'unità, fornendo un confronto fuorviante. Si è giunti oggi ad un accordo all’interno del Gruppo Eurovent per la misurazione della portata d'aria e per l'ottenimento dei dati relativi alla portata d'aria in conformità con ISO 27327-1 Metodi di prove di laboratorio per la valutazione nominale delle performance aerodinamiche, cui Frico si attiene da lunga data. Questo garantisce che presto tutti i produttori indicheranno dei valori che saranno confrontabili tra loro.

Velocità dell’aria
Vi sono numerosi modi differenti per misurare la velocità dell’aria. Anche la misurazione di velocità e uniformità delle barriere d’aria fa parte dello standard ISO 27327-1. Frico misura già tutte le proprie barriere a lama d’aria in conformità con questo standard e i risultati sono reperibili nel profilo della velocità dell'aria per ciascuno dei prodotti.

Sicurezza
In Frico, disponiamo del supporto di uno dei laboratori per misurare le portate dell'aria e i livelli sonori più moderni e avanzati d'Europa per garantire di effettuare le misurazioni in conformità con lo standard ISO. I nostri prodotti operano esattamente nel modo che promettiamo. Grazie alla collaborazione con Eurovent, è ora più facile confrontare i nostri prodotti con quelli degli altri.

Ola Wallander 
Product Area Director - Air Curtains and Heating
Frico AB

Seguici sui nostri canali social
Feedback