Systemair

Acceleratori per l’estrazione fumi nelle gallerie autostradali

I test confermano la conformità progettuale dell’impianto di ventilazione. Il funzionamento graduale e lineare permette di operare correttamente

Un incubo ricorrente: rimanere bloccati in un tunnel autostradale in presenza di un incendio originato da un incidente. Trovare delle soluzioni per prevenire ulteriori danni a seguito di questa eventualità è stata una particolare sfida nella galleria presente sull’autostrada A3 (in Germania) a causa delle sue caratteristiche costruttive del fornice nord. Il tunnel infatti ha una forma a S e, dei suoi 570 m di lunghezza, 22 m hanno una pendenza nella direzione del traffico da est verso ovest. Per fronteggiare queste condizioni topologiche e costruttive, è stato necessario adottare una progettazione sofisticata del sistema di ventilazione che poi è stato installato nella nuova galleria. In caso di incendio, gli acceleratori, in acciaio inossidabile, devono funzionare per almeno 90 minuti a 400°C. Achim Wöhrle, Key Account Manager in Systemair ha infatti affermato: “Con questa tipologia di ventilatori è possibile resistere per almeno 120 minuti, così come dimostrato dal certificato emesso secondo le norme EN 12101-3”.

All’interno della galleria sono stati installati 25 acceleratori modello AJ 1000 TR, con potenza motore di 30 kW e spinta di 900 N.

Come primo passo il dato di spinta unitario, usato dai progettisti per lo sviluppo del calcolo del sistema di ventilazione, è stato verificato, con una prova eseguita, secondo ISO 13350, presso il laboratorio R&D della Systemair a Windischbuch, Germania. Un test del fumo all’interno della stessa galleria, sotto un controllo attento da parte dei vigili del fuoco, ha poi confermato le ipotesi teoriche e pratiche. Tutti i 25 ventilatori sono reversibili, permettendo al sistema di reagire ai cambiamenti metereologici come il cambiamento della direzione del vento.

Normalmente i Jet fans nella galleria di Katzenberg sono spenti. Il vento prevalente, che soffia in direzione ovest risalendo la valle, assicura generalmente il necessario ricambio d’aria. In caso di incendio, i ventilatori vengono accesi in progressione regolare con un’appropriata velocità, tenendo in considerazione anche la corrente d’aria naturale. Questo protegge l’acceleratore del ventilatore e aiuta anche il sistema a funzionare più a lungo in caso d’incendio.

 

Progetto:          Katzenbergtunnel, autostrada A3 vicino a Würzburg, Germania

Scopo:             Ventilazione di una galleria autostradale

Prodotto:          25 acceleratori, modello AJ 1000 TR

Progettazione:  HBI Haerter GmbH, Heidenheim, Germania

Implementazione: GBI Gackstatter Beratende Ingenieure GmbH, Stuttgart, Germania

Seguici sui nostri canali social
Feedback