Guida rapida all‘utilizzo della direttiva

La Direttiva ErP-Ecodesign e cosa bisogna sapere a riguardo Domande e risposte riguardanti il Regolamento 640/2009 (Motori IEC) e 327/2001 (Ventilatori) e le nuove direttive 1253/1254 (Centrali di trattamento aria).

Con l’adozione del protocollo di Kyoto, l’Unione Europea si è impegnata a ridurre di almeno il 20% le emissioni di CO2 entro il 2020. Per raggiungere questo obiettivo, nel 2005 la UE ha ratificato la Direttiva EuP (Energy using ProductsDirective). Nel 2009 questa è stata rinominata Direttiva ErP (Energy related Products Directive). Solitamente si fa riferimento ad essa come alla direttiva eco-design. In termini specifici questa si riferisce alla Direttiva 2009/125/EC. Ci imbattiamo in essa nella vita di tutti i giorni, per esempio con l’eliminazione delle tradizionali lampadine a bulbo o con l’etichettatura a proposito dell’efficienza energetica sui frigoriferi, lavatrici e così via.

Chi è interessato dalla Direttiva?

La Direttiva è obbligatoria negli stati della UE. Questa normativa riguarda non solo i costruttori di prodotti per la ventilazione e il condizionamento dell’aria, ma anche i costruttori di impianti e gli operatori. Il Regolamento ErP si riferisce ai prodotti che sono costruiti nell’area economica europea così come quelli importati da altri paesi. I prodotti per l’export fuori dall’Europa non sono interessati da tale Normativa. Comunque è probabile che il Regolamento interesserà ugualmente anche le altre nazioni.

 
 Direttiva Ecodesign (“Direttiva ErP”) 2009/125/EG  

 

Motori IEC

Regolamento 640/2009

Ventilatori

Considerati come boccaglio + girante + motore + ogni controllo elettronico

Regolamento 327/2011

Sistemi di Ventilazione
dal 01.01.2016

Regolamento 1253/2014 (Unità di ventilazione)
Regolamento 1254/2014 (Unità residenziali)

2018

 

  Incremento requisiti per tutte le unità di ventilazione. Eliminazione delle due classi energetiche più basse “F” e “G” sulle etichette.
2017

Motori IEC

0.75 - 375 kW

Classe energetica:
IE3 or IE2 +FU *
   
2016

 

  Requisiti minimi per sistemi di ventilazione (>30 W);
unità per ventilazione residenziale con etichetta energetica
2015

Motori IEC

7.5 - 375 kW
Classe energetica:
IE3 or IE2+FU *

Ventilatori

≥ 125 W

Efficienza minima Stadio 2 **
 
2013  

Ventilatori

≥ 125 W

Efficienza minima Stadio 1 **
 
2011

Motori IEC

≥ 0.75 kW

Classe energetica: IE2
   

*  Convertitore di frequenza ( Drive- inverter)

** Calcolato in accordo a una formula definita

Maggiori informazioni (Pdf)
×
×
×
×
×
×
×